P1c0s0eni626f1cna9rer2u1c6r4

La fotografia aeronautica può presentare una serie di problemi che possono confondere il fotografo alle prime armi. In questo articolo vogliamo condividere alcuni suggerimenti su come avvicinarsi alla fotografia degli aeroplani elencando i principali fattori che questa attività comporta:

La fotografia aeronautica può presentare una serie di problemi che possono confondere il fotografo alle prime armi. In questo articolo vogliamo condividere alcuni suggerimenti su come avvicinarsi alla fotografia degli aeroplani elencando i principali fattori che questa attività comporta:

  1. macchine fotografiche

  2. obiettivi

  3. impostazioni della fotocamera

  4. tecnica generale.

 

Specifiche della fotocamera

P1c0s1ihfh1dscvu256n1tu64ln5Per la fotografia di aeromobili, si deve utilizzare una fotocamera che consenta di selezionare le modalità di misurazione dell'esposizione, sia ponderata sia spot che centrale. La scelta di una fotocamera con la possibilità di passare da una all'altra di queste modalità di misurazione renderà le esposizioni più affidabili. Non tutte le macchine fotografiche entry level hanno una modalità di misurazione spot, quindi bisogna assicurarsi di controllare le specifiche tecniche dell'apparecchio fotografico che si vuole utilizzare.

La fotocamera prescelta avrà anche bisogno di poter selezionare il sistema di ripresa:

  1. priorità di tempi di esposizione

  2. modalità di esposizione con priorità di apertura del diaframma

  3. manuale.

Fondamentale, oltre alla possibilità di selezionare il metodo si esposizione, è anche quello della messa a fuoco automatica.

La fotocamera deve possedere un sistema di messa a fuoco che consenta di “inseguire” il soggetto senza che questo esca dalla corretta messa a fuoco.

Infine, controllare che la fotocamera abbia il controllo manuale degli ISO

 

Quale fotocamera per la fotografia aeronautica?

P1c0s1rveb4hl146i14q97fbhnh4La scelta delle fotocamere disponibili è enorme, ma quasi tutte le attuali reflex digitali sono in grado di fornire buoni risultati, a condizione che presentino le modalità e le funzionalità sopra menzionate.

Una fotocamera APS-C(o cropped frame) sarà più vantaggiosa di una fotocamera Full Frame. L'effetto “crop” del sensore più piccolo dà una spinta “gratuita” all'obiettivo zoom fino a un ingrandimento di 1,5x(es. un obiettivo zoom 70 – 200mm su una APS renderà come un 105 - 300mm).

Avere una solida conoscenza delle prestazioni della fotocamera e dell'obiettivo e quindi applicare tali conoscenze ai soggetti in questione è la vera chiave per il successo.

Obiettivi

L'obiettivo su cui investire dipenderà da molti fattori, non solo dalla capacità del portafogli.

La prima domanda che bisogna porsi è: quale tipo di fotografia di aerei vogliamo fare?

Se si vogliono fotografare aeromobili commerciali più grandi e più lenti, la scelta dell'obiettivo potrebbe essere molto diversa da quella per gli aerei da combattimento più veloci.

Per quanto sciocco possa sembrare, se si fotografano aerei civili, qualsiasi obiettivo tra 24mm e 300mm sarà più che sufficiente.

Se, viceversa, si fotografano aerei caccia da combattimento, o comunque piccoli, allora l'ottica di partenza non dovrebbe essere inferiore ad una lunghezza focale di 250mm.

È abbastanza semplice decidere esattamente quale sia la gamma di obiettivi necessari: più piccolo è il tuo aereo, più lunga dovrà essere la lunghezza focale che serve e viceversa.

Quali obiettivi potrebbero essere considerati adatti per la fotografia aeronautica?

In generale, la velocità di messa a fuoco e la nitidezza dell'immagine all'estremità lunga dell'ottica sono i fattori più importanti nella scelta di un obiettivo per la fotografia di aerei. Non ha senso avere un 300mm o più se l'autofocus non riesce a tenere il passo con un aereo veloce. Viceversa, la messa a fuoco veloce è inutile se l'immagine, alle focali estreme dell'obiettivo è così morbida che potrebbe anche essere sfocata!

 

Obiettivi zoom entry level

Partiamo da un assunto fondamentale: la velocità di messa a fuoco e la nitidezza della lente generalmente migliorano in proporzione al prezzo.

Tutte le case costruttrici di fotocamere e obiettivi, offrono ottiche “entry level” con prestazioni ragionevoli che non costano una fortuna.

Nikon commercializza il Nikkor 70-300mm f/4,5-5,6 VR. Un obiettivo dalla buona resa che, come indica la sigla VR, è anche stabilizzato.

Canon ha nel suo catalogo il Canon EF-S 55-250 mm f/4-5.6 IS STM anch'esso stabilizzato.

Sigma, Tamron, Tokina ed altre case costruttrici, commercializzano obiettivi entry level, sia stabilizzati che non.(Segue)

X

Right Click

No right click